Abbiamo proposto ai vari uffici dedicati allo sviluppo economico, una iniziativa dedicata alla diffusione del patrimonio artistico nazionale esposto ed archiviato con l’uso di tecniche innovative esclusivamente ai visitatori dei vari siti nazionali ad un valore modesto. I dati del 2018 registrano 70.000.000 di turisti che per la maggior parte hanno visitato i 1.200 siti di interesse culturale nel nostro territorio.

     La nostra azienda “Photo Know-How” è in grado di formare 2.000 giovani laureati su temi relativi a :

  • Restauro virtuale,
  • Riproduzioni iper-realistiche,
  • Contenuti video usufruibili dai visitatori tramite l’uso di “App” di A.R. dei moderni devices,
  • Riprese fotogrammetriche 3D
  • Stampa Fine Art.

     Abbiamo ipotizzato a fronte di un immenso patrimonio un flusso economico di pari immensità che può essere impiegato per il finanziamento di laboratori di restauro per continuare a tutelare il patrimonio stesso ed incrementarlo per dar modo ai visitatori di osservare, alla visita successiva, ulteriori opere ed assicurare ai giovani laureati una prospettiva economica eccellente, eliminando il volontariato dall’ambito museale per privilegiare figure professionali.

     Abbiamo ipotizzato nell’arco di 5 anni un flusso economico pari a 1,7% del pil nazionale.Mentre l’intera classe politica si accapiglia per la gestione dei fondi comunitari, la nostra proposta, priva di richieste economiche pertanto ritenuta “inverosimile”, non è nemmeno tenuta in considerazione.
Il vero valore economico del nostro progetto pilota “Basilica di San Marco nel Mondo” risiede nel richiamo turistico, per un turismo competente e rispettoso così tanto auspicato.
     Avrei piacere di commentare con Voi il progetto che segue per una seria valutazione.

Pietro Del Maschio

Progetto Video

0
 .